«

»

gen 01 2018

We Run Rome

img-20180101-wa0041Sei dei nostri associati ieri (31/12/2017) hanno preso parte alla settima edizione della Referee Run, la corsa a tappe che da altrettanti anni il 31 Dicembre fa sosta a Roma.
Il percorso che parte da Circo Massimo passando poi nelle vie del centro, sale fino a Villa Borghese, e poi scende fino a costeggiare il Colosseo dove inizia l’ultimo, lunghissimo, chilometro che porta nuovamente a Circo Massimo. Esso è reso incantevole non soltanto, ovviamente, dallo scenario magico che solo la Città Eterna sa regalare, ma anche dal clima di festa che si respira tra i partecipanti (ieri oltre 12.000!) e tra i passanti radunati al ciglio della strada che non hanno fatto mancare il loro sostegno e incitamento a tutti i corridori.
La gara, nel complesso non difficilissima, presenta due ostacoli: all’incirca due chilometri di salita che finiscono esattamente alla metà del percorso e che regalano delle gambe pesantissime per i successivi cinque chilometri e un tunnel, lungo poco meno di mille metri tra il settimo e l’ottavo chilometro. Un infinito cunicolo buio, con poca aria ed il rumore ridondante dei passi dei corridori in cui è facilissimo arrendersi alla stanchezza e fermarsi.
Superato l’ottavo chilometro si comincia a vedere il Colosseo: le gambe sono stanche e il fiato è poco ma l’unico grande nemico sei solo e soltanto tu. Sta a te decidere se a prevalere è la forza di volontà o la fatica.
E nel clima magico che si respira vince quasi sempre la voglia di tagliare il traguardo.
Concludo, quindi, augurandovi un felice 2018 e, ancor di più, di proseguire al meglio la stagione. Sta per iniziare il girone di ritorno di tutti i campionati e che siate al quinto o all’ottavo chilometro della vostra gara non è importante: spero possiate trovare la determinazione e la forza per arrivare a tagliare il vostro, personalissimo traguardo.

Eleonora Capece