La visita di Giannantonio Leonforte

“Cambia tutto vivere sotto pressione, certe persone le spremi e si svegliano, altre crollano”. Con un filmato, tratta dal film “L’avvocato del diavolo”, che il vicecommissario Giannantonio Leonforte ha iniziato la riunione tecnica destinata al Futsal, organizzata dalla sezione di Ciampino, presso i propri locali lo scorso 1 Marzo. Oltre a diversi arbitri e osservatori CAN5, CRA e OTS di tutte le sezioni del Lazio, hanno partecipato il vicecommissario CAN5 Francesco Massini, il responsabile del SIN ed ex commissario CAN5 Massimo Cumbo, il neo presidente di Roma 2 Domenico Trombetta, i delegati regionali per il calcio a 5 Giancarlo Lombari e Pietro Taranto, e il rappresentate presso il giudice sportivo Giuseppe Mannatrazio. Giannantonio ha voluto esporre agli arbitri più giovani , il lavoro che fa la CAN 5, indicando le categorie e il numero delle designazioni effettuate ogni fine settimana, descrivendo gli strumenti che vengono messi a disposizione per la crescita e la maturazione del arbitro di Futsal. Aiutandosi con dei video didattici, utilizzati dalla commissione nel recente raduno CAN5 di Tivoli, ha descritto alcune peculiarità del arbitro di Futsal, soffermandosi sui temi di lettura della gara, see &wait, cura del particolare, l’uniformità e omogeneità, concentrazione, timeing del intervento tecnico e disciplinare. Ha sottolineato che il talento non basta per operare al massimo in certi scenari ed è importante allenarlo per rispondere al meglio sotto pressione. A fine riunione ha voluto dare un assaggio della CAN5 ad alcuni ragazzi OTR/OTS, permettendogli di mettersi alla prova con 4 filmati estratti dai recenti video quiz, ormai divenuti elemento di valutazione per Arbitri e Osservatori, duranti i raduni CAN5. Al termine tutti i partecipanti si sono ritrovati in un ristorante nei pressi della sezione per la consueta cena.

Alessandro Ghiretti